Federica Bagnera, la mia prima volta sulla pedana

L’insegnante di danza, nella ginnastica ritmica è una figura fondamentale. Imprescindibile dal lavoro sulla pedana. Collabora a stretto contatto con la parte tecnica per arrivare alla perfezione del gesto atletico e renderlo il più elegante possibile. Dopo l’Olimpiade di Rio del 2016, è arrivata a Desio al fianco di Emanuela Maccarani, Federica Bagnera che ha preso il posto di Gjorgj Bodari. Ragazza gentile e sorridente, severa quanto basta con una grande passione per il suo lavoro che non passa inosservata. E colpisce.

Federica viene dalla danza classica quella vera. Al Teatro alla Scala di Milano, nel 2004, ha ottenuto il diploma – dopo otto anni di Accademia – di danza classica e contemporanea, sotto la direzione di Anna Maria Prina.

Nel corso della sua lunga carriera come ballerina ha calcato prestigiosi palcoscenici internazionali. Dopo aver partecipato agli spettacoli scaligeri come allieva dell’Accademia fino al diploma, si trasferisce all’estero e inizia a lavorare.

Nel suo curriculum può annoverare numerose esperienze sui più importanti palcoscenici internazionali, fra i quali l’”English National Ballet” di Londra, il “Maggio fiorentino”, il “Tulsa Ballet” negli Usa e il “Victor Ullate Ballet” a Madrid. In queste compagnie ha ricoperto ruoli solista.

Nel 2013 Federica ha superato la dura selezione per il corso insegnati presso il “Teatro alla Scala” di Milano e si è diplomata con il massimo dei voti: 30/30 con merito. In seguito al diploma, nell’anno accademico 2015/2016 ha la possibilità di affiancare i docenti scaligeri durante l’insegnamento e le prove quotidiane.

“La ginnastica ritmica – ci ha raccontato Federica – non la conoscevo in modo approfondito ma l’ho sempre vista in tv da profana, però ricordo che passavo le serate, con il mio migliore amico, a vedere i video su Youtube”.

Nel video la sua prima intervista ufficiale, rilasciata, in esclusiva, a Ginnastica Ritmica Italiana.

The following two tabs change content below.
Nasce a Milano il 19 agosto 1976. Giornalista professionista, laureata in Storia del Teatro e dello Spettacolo all’Università degli Studi di Milano, ex ginnasta, poi tecnico e giudice, è autrice e conduttrice televisiva per Reteconomy e RepubblicaTv. Collabora con “La Gazzetta dello Sport”, "Eurosport" e la rivista federale “Il Ginnasta” e, all’Olimpiade di Londra, ha commentato la ginnastica per il canale SKY 3D. Con Emanuela Maccarani ha scritto il libro "Questa Squadra" edito da Baldini&Castoldi. Nel 2008 ha fondato www.ginnasticaritmicaitaliana.it.
Поделиться страничкой на:

Добавить комментарий

Ваш e-mail не будет опубликован.

Этот сайт использует Akismet для борьбы со спамом. Узнайте как обрабатываются ваши данные комментариев.