La nuova Squadra nazionale

Ogni avvio di quadriennio porta con sé una serie di novità: cambia il codice dei punteggi e si evolve anche la ginnastica ritmica, con atlete sempre più preparate e in grado di interpretare al meglio le nuove composizioni. Il programma del 2017, per la squadra, prevede l’esercizio con 3 palle e 2 funi (questo attrezzo mancava dal 2010) e con 5 cerchi.

Dopo l’abbandono dell’attività agonistica da parte di alcune veterane titolari come Marta Pagnini, Camilla Patriarca, Andreea Stefanescu e Sofia Lodi, sono approdate all’Accademia internazionale di Desio, sotto la guida di Emanuela Maccarani e del suo staff, tante nuove ginnaste.

A prendere le redini del nuovo gruppo, il neo Capitano Alessia Maurelli che, domani in occasione dell‘incontro internazionale tra Italia e Russia, sarà affiancata da quattro new entry: Anna Basta, Agnese Duranti, Beatrice Tornatore e Martina Santandrea. Alessia e “questa squadra” quasi completamente rinnovata potrà anche contare sul prezioso aiuto di un’altra veterana – non certo per i suoi 18 anni, ma per l’esperienza acquisita nello scorso quadriennio – come Martina Centofanti.

Nell’intervista esclusiva di Ginnastica Ritmica Italiana, Emanuela Maccarani ci spiega il significato di rimettersi in gioco, dopo tanti anni e soddisfazioni e come affrontare uno sport diventato sempre più concorrenziale. Ma non solo. Tante novità, a cominciare dallo staff. Ecco come si affronta il lavoro al Centro Tecnico di Desio.

The following two tabs change content below.
Nasce a Milano il 19 agosto 1976. Giornalista professionista, laureata in Storia del Teatro e dello Spettacolo all’Università degli Studi di Milano, ex ginnasta, poi tecnico e giudice, è autrice e conduttrice televisiva per Reteconomy e RepubblicaTv. Collabora con “La Gazzetta dello Sport”, "Eurosport" e la rivista federale “Il Ginnasta” e, all’Olimpiade di Londra, ha commentato la ginnastica per il canale SKY 3D. Con Emanuela Maccarani ha scritto il libro "Questa Squadra" edito da Baldini&Castoldi. Nel 2008 ha fondato www.ginnasticaritmicaitaliana.it.
Поделиться страничкой на:
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Добавить комментарий

Ваш адрес email не будет опубликован.

один × 2 =